Sei io fossi Kubrick - Kristan Horton


Due forchette e un coltello poggiate sulla pista di un aeroporto. Della polvere di caffè sospesa al di là delle nuvole. Uno stick di colla circondato dal filo spinato. Oggetti domestici che compongono un set cinematografico in miniatura, copia d'artista del dottor Stanamore di Stanley Kubrick
http://www.thething.it/visions/

Leave a Reply